OGGI SCIOPERO GENERALE BASCO (VIDEO)

La maggioranza sindacale basca ELA, LAB, STEE-EILAS, ESK, EHNE e Hiru, sta valutando positivamente la risposta allo sciopero generale indetto, nelle quattro province basche del sud, CAV e Navarra, contro la riforma del mercato del lavoro del Governo Zapatero.  Nonostante il poco tempo di preparazione, era stato indetto un paio di settimane fa, la partecipazione allo sciopero è stata alta nel settore industriale e delle costruzioni ma anche negli esercizi pubblici. Nei trasporti  l’astensione dal lavoro è stata significativa anche se limitata dalla precettazione imposta dal governo autonomo basco.  Per il Governo autonomo basco invece la risposta dei lavoratori è stata del 30% mentre per l’associazione degli industriali baschi CONFEBASK lo sciopero è stato “un fallimento totale”. Le manifestazioni svoltesi alle 12 nei quattro capoluoghi di provincia, Bilbao, San Sebastian, Vitoria, e Pamplona hanno visto la partecipazione di migliaia di lavoratori. Quella di Bilbao è stata definita dagli organizzatori come”la più numerosa manifestazione di lavoratori degli ultimi anni”. Il sindacato CCOO che ha convocato per separato lo sciopero generale e solo  nella CAV, ribadendo il buon esisto dello sciopero, ha denunciato le cariche della polizia autonoma basca Ertzaintza , contro i picchetti informativi, che hanno provocato diversi feriti. Nel tardo pomeriggio la maggioranza sindacale basca in una conferenza stampa fornirà i dati della mobilitazione di oggi. Per vedere immagini dello sciopero generale nelle province basche del sud clicca qui


Related Articles

“DOSSIER” condotto da Walter Martinez

Nella programmazione della Televisione di stato venezuelana, Dossier rappresenta una formula informativa unica nel suo genere. I fatti di politica

ELOGI, INTERESSATI, USA AL PSOE

Il Dipartimento di Stato Statunitense, nel suo “Rapporto sul terrorismo nei Paesi nel 2009”, elogia il Governo autonomo basco del

Gerry Adams: Hopes for peace in the Basque country

The decision by ETA to take this historic step has the potential to transform the relationships between the Basque country and the Spanish and French states

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment