QUINDICI GIORNI PER UNA COSTITUZIONE

E’ iniziata lunedì 19 al parlamento turco la discussione degli emendamenti alla Costituzione. Alla fine il governo islamico di Recep Tayyip Erdogan ha optato per il solo dibattito in parlamento, evitando di sottoporre il pacchetto ai cittadini con un referendum. La discussione durerà almeno due settimane e già dai primi interventi si è capito che non sarà un dibattito facile. Il partito di opposizione CHP, partito della repubblica del popolo, aveva chiesto che ogni emendamento fosse sottoposto a referendum, ma il governo ha rispedito la richiesta al mittente. Inizialmente l’AKP aveva pensato di sottoporre al giudizio dei cittadini il pacchetto completo, in una sorta di prendere o lasciare, o tutto o nulla. Ma ora il premier sembra aver deciso che non c’è bisogno di chiedere il parere dei cittadini e che la Costituzione può essere modificata anche con il solo passaggio in parlamento. 


Related Articles

LA TRAMA E LA TORTURA

Da alcuni giorni è il tormentone informativo in Spagna. Xabier Atristain e Juan Carlos Besance, due presunti militanti di ETA,   una organizzazione che ha più di cinquant’anni ed  è responsabile di centinaia di attentati,  compiono un viaggio di 8000 chilometri dall’Europa al Venezuela, per addestrarsi “ a metodi per criptare, smontaggio e pulizia di armi, posizioni di tiro, etc”. Accusano di essere l’istruttore a un ex membro di ETA, Antonio Cubilla, deportato in Venezuela nel 1990 attraverso un accordo tra l’allora presidente spagnolo Felipe Gonzales e quello venezuelano Andres Perez. Cubilla venne deportato dopo il fallimento delle conversazioni tra ETA e Governo spagnolo ad Algeri ed è attualmente  cittadino venezuelano lavorando per il Ministero dell’Agricoltura venezuelano.

Un balance provisional a seis meses del reinicio de relaciones Cuba- Estados Unidos

Los resultados prácticos del proceso de normalización entre los EE-UU y Cuba pueden parecer escasos a seis meses de su reinicio oficial pero no se pueden esperar avances rápidos tras más de cinco décadas y media de desencuentros

Occupazione goccia a goccia (VIDEO)

“Occupazione goccia a goccia” è un documentario di Sergio Escriche sul controllo dell’acqua che lo Stato d’Israele fa in Palestina.

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment