10 ANNI DI LIBERTA’ VIGILATA

La riforma del Codice Penale spagnolo è passata con i voti del PSOE e dei partiti catalani Convergencia i Uniò e Ezquerra Republicana de Catalaunya. Gli unici voti contrari sono quelli del Partido Nacionalista Vasco e di Naffaroa Bai. Il testo passerà ora al vaglio del Senato. La riforma modifica 150 articoli del Codice penale per elevare le pene per i delitti di corruzione, “terrorismo”, e abusi sessuali a minori. Tra le misure contemplate c’è l’imposizione della “libertà vigilata”, una figura penale con la quale si pretende imporre fino a 10 anni di controllo sui prigionieri politici baschi una volta scontata la condanna e dopo essere stati posti in libertà. Inoltre, il nuovo codice stabilisce altre dieci misure di controllo e la dichiarazione la non prescrizione dei “più gravi delitti in materia di terrorismo”.


Related Articles

ACUERDOS POR LAS LIBERTADES Y CONTRA EL TERRORISMO – 2000

Partido Popular & Partido Socialista Obrero Español Acuerdo por las libertades y contra el terrorismo Firmado en Madrid el 12

Gerry Adams on the visit of the Queen of England to Ireland

Ireland and Britain: Towards a new relationship by Gerry Adams The article first appeared in the Irish Examiner on Saturday,

“Integración?” (video)

Cortometraggio sugli istanti della vita di due migranti marocchine, problemi che devono affrontare quotidianamente nelle strade di un qualsiasi quartiere

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment