USA: ARRESTATI PACIFISTI

Sette persone sono state arrestate ieri durante una manifestazione, di fronte alla casa Bianca, contro la guerra in Iraq, nella quale hanno partecipato migliaia di persone, nel settimo anniversario del conflitto. Tra gli arrestati c’è anche Cindy Sheehan, madre di uno dei soldati statunitensi morti  in guerra e che è stata uno dei protagonisti più in vista del movimento di protesta contro l’invasione.  I manifestanti si sono concentrati nella piazza Laffayette, dinnanzi alla Casa Bianca, da dove si sono mossi marciando verso il centro della capitale, passando, tra l’altro, davanti alla sede della Halliburton, la multinazionale di servizi petroliferi della quale fu direttore l’ex vicepresidente Dick Cheney. La partecipazione alla manifestazione è stata minore rispetto a quelle del 2006 e 2007, anche se gli organizzatori hanno assicurato che molti manifestanti hanno deciso  di aderire alla protesta dopo la decisione presa dal presidente Barack Obama di inviare più truppe in Afghanistan, anche se ha annunciato il ritiro dall’ Iraq. I manifestanti portavano bare di cartone avvolte nella bandiera statunitense e cartelli dove si chiedeva “processo contro George Bush, (che ordinò l’invasione nel 2003) adesso!”


Related Articles

Brussels and sealed Europe

The keyword after the jihadist massacre that hit Brussels, causing 31 dead and 230 wounded, is: “sealing”

10 ANNI DI CARCERE A OTEGI E DIEZ

La sentenza del cosiddetto casa Bateragune che vede implicati alcuni dei politici baschi della sinistra indipendentista più conosciuti ha confermato

JON ANZA, AUMENTANO SOSPETTI E PROTESTE

Ieri a San Sebastian, 8000 persone hanno dato vita ad una manifestazione con convocata dal movimento pro amnistia per denunciare

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment