LA SINDACA DI HERNANI ASSOLTA

Il Tribunale Supremo spagnolo ha assolto Marian Beitialarrangoitia sindaco della sinistra indipendentista di Hernani dalla accusa di apologia di terrorismo. La sindaca basca era stata condannata dall’Audiencia Nacional ad un anno di prigione e sette di inibizione da pubblico ufficio per le frasi di appoggio ai detenuti politici baschi ed in particolare ad Igor Portu e Mattin Sarasola arresati nel 2007  da agenti della guardiia civil e sottoposti a maltrattamenti e torture.  Il ricovero in ospedale di uno dei due arrestati, per le sue condizioni fisiche dopo gli interrogatori,  permise ad un Tribunale di San Sebastian di rinviare a giudizio undici membri della ‘Benemerita spagnola. Il Tribunale Supremo ha sottolineato nella sentenza, accogliendo le tesi della difesa, che le frasi pronunciate da Beitialarrangoitia, rientrano nell’ esercizio della libertà di espressione e ideologica.


Related Articles

It’s about elections – stupid

This week 21 years ago the IRA announced its “complete cessation of military operations”. It was a momentous decision that came after many years of intense and difficult hard work

The people of Diyarbak?r said: Erdo?an you are not welcome

The message is loud and clear. The people of Diyarbak?r said to Prime Minister Recep Tayyip Erdo?an: don’t come. After

RAFA DIEZ IN LIBERTA’

L’ex segretario del sindacato basco LAB, verrà scarcerato dopo aver depositato una cauzione di 30 mila euro. Diez era stato

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment